Home » Aman Resort il 7 stelle di Venezia
Hotel

Aman Resort il 7 stelle di Venezia

Già si parla di unico Hotel sette stelle a Venezia anche se in realtà per la legislazione alberghiera italiana e sufficiente fermarsi a cinque.

L ‘unico sette stelle censito al Mondo e l’hotel Delle Vele di Dubai negli Emirati. Ma vi assicuro, da veneziano residente e superstite che visitare il nuovo albergo Aman Resorts e una emozione.

Primo: per la semplicità e l’efficacia del restauro conservativo. Perfetto. Hanno conservato anche gli infissi ottocenteschi e manutenuto con il vecchio olio di lino i terrazzi alla veneziana. La firma Dotor del restauro non é un caso é una garanzia. Secondo: e chissenefrega dei palazzi rinascimentali Trasformati in Grandi Alberghi. Avete forse delle idee Migliori? Non ditemi Museo, Pinacoteca, fondazione. Con la cultura Si può vivere ma non Sopravvivere e Guadagnare. Terzo: A proposito del senso del gusto Nella Venezia de XXI Secolo. Fuori della porta “da terra” di Palazzo Papadopoli, a Rio Terà dei Meloni C’è Una sfilza di Negozi Cinesi. Il marcio del gusto turistico veneziano non sta propri Li? Palazzo Papadopoli e Stato NEGLI anni pre-Crisi sede del CNR e del Provveditorato agli studi. Un luogo di lavoro Oggi impensabile Nella zona rialtina di Venezia. Il Suo Affaccio un Canal Grande e solista Secondo un Foscari palazzo. Un tempo Attribuito al Palladio, in Realta La Famiglia di Patrizi Bergamaschi Coccina lo fecero Costruire dal conterraneo Giangiacomo de ‘Grigi. La cosa più bella del palazzo Oltre alle numerose finestre voluta per Vezzo Dai proprietari Sono gli Affreschi di Giovanbattista Tiepolo. Nel Delle Suite UNA Più belle (3.500 € a notte) ci Sono le cineserie del grande maestro veneziano. Sono un non pretesto del prezzo, Diciamo leggermente sopra le tasche dei Più, ma chi può dire di Avere Dormito in Una alcova con sopra gli Affreschi del maestro settecentesco? Ilpalazzo si chiamo poiTiepolo, quindi Papadopoli per via dei Ricchi banchieri greci imparentati Con gli Aldobrandini. La filosofia degli Amanresorts, Gruppo Finanziario con sede a Singapore, E che il numero delle stanze non fa la qualità di un albergo. Infatti si parla di 24 Appena privato e si punta sullo “stile di vita”. Adrian Zecha, il Suo Fondatore, lo ha concepito venire “Una serie di intimi rifugi in ambienti magnifici e Unici. Con l’ospitalità calda e discreta di un’elegante residenza privata”. Poteva mancare Venezia DOPO 25 alberghi sparsi in tutto il mondo? L’estetica degli arredi é semplice ed essenziale. Le Suite Sono Composte da zona notte e giorno, con letto king-size, mini bar, Scrivania, Tutte personalizzate. Nella macchina fotografica Sansovino, si dorme Davanti Al Caminetto Disegnato dal grande architetto rinascimentale. Al terzo piano c’e la spa. E Il santuario del benessere Firmato Aman. Le terme Sono illuminare da soffuse luci. E tutto cio con vista sul Canal Grande. Non é esagerato Parlare del Lusso in Un momento di Crisi diffusa?, Direte voi. , Un questo punto il Dibattito si fa Serrato. Occorre Pensare al futuro della città storica, costosa e fragile. Se da un lato pullula di b & ba basso Costo Ormai in OGNI sestiere e calle, dall’altro il turismo d’élite garantisce la Presenza dei Nuovi miliardari, e scusate se Nella sola Cina Un giorno comunista C’è ne Sono Già tre Milioni in Giro. É Il nuovo turismo di domani su cui puntare.

Maurizio Crovato

Mosaic'On Promotori d'Immagine
 

Add Comment

Click here to post a comment

Categorie Notizie