Home » “FRANCIS BACON. Un viaggio nei mille volti dell’uomo moderno” in Casa dei Carraresi
Concerti -Musica -Teatro

“FRANCIS BACON. Un viaggio nei mille volti dell’uomo moderno” in Casa dei Carraresi

Un concerto Jazz all’ interno dell’esposizione, per far entrare il visitatore nella mente dell’artista, aiutandolo a cogliere allo stesso tempo cosa abbia ispirato Francis Bacon e quale sia stato il risultato artistico di codesta ispirazione.

Venerdì 10 Febbraiodalle 18:30 alle 20:30, all’interno del percorso mostra FRANCIS BACON. Un viaggio nei mille volti dell’uomo moderno” in Casa dei Carraresi, si ricreeranno alcuni momenti di vita dell’artista, facendo rivivere ai visitatori gli incontri al The Colony Room o al French Bar, luoghi dove l’artista irlandese usava trascorrere del tempo facendosi ispirare dalle note Jazz.

Per l’occasione, infatti, all’interno delle stanze espositive di Casa dei Carraresi, due musicisti Jazz d’eccezione si esibiranno con performance musicali di alto livello. Al costo di 15 euro, si potrà accedere alla mostra ed ammirare le opere esposte accompagnati dal sottofondo musicale di Michele Calgaro – direttore dal 1990 della scuola di musica Thelonious di Vicenza, attivo in più di millequattrocento concerti in Italia ed Europa e autore di più di 30 cd registrati – e Valentina Fin, giovane promessa e voce del Jazz, finalista di molteplici festival tra cui il Festival Jazz La Spezia, Piacenza Jazz e Tom Scott Jazz Award.

A presenziare all’aperitivo anche Giulia Zandonadi, co – curatrice dell’esposizione, che attorno alle 19:00 esplicherà agli ospiti presenti la vera natura della correlazione tra Francis Bacon e questo genere musicale, nato peraltro tra la fine dell’Ottocento e inizio del Novecento, periodo in cui si sviluppa l’arte di Francis Bacon. Alcuni studi hanno individuato come la stessa immediatezza e spontaneità talvolta accidentale che caratterizza la musica Jazz si ripercuota, analogamente, anche nelle opere dell’artista di Dublino. Come Bacon realizzava le sue opere anche allo scopo di liberarsi dai demoni interiori che lo animavano, così la musica Jazz, nata tra gli schiavi afroamericani, era strumento di conforto e speranza di libertà per chi ancora non poteva godere di tale diritto.

Al termine della visita, per tutti i partecipanti all’evento, verrà organizzato un aperitivo negli spazi suggestivi di Casa dei Carraresi.

Per maggiori informazioni: info@bacontreviso.it – 0422 513150

L’arte sulle note del Jazz

Venerdì 10 Febbraio – 18:30/20:30

L’evento si svolgerà all’interno del percorso mostra

FRANCIS BACON. Un viaggio nei mille volti dell’uomo moderno

Casa dei Carraresi – Treviso

info@bacontreviso.it – 0422 513150

Francis Bacon. Un viaggio nei mille volti dell’uomo moderno

Martedì – Giovedì 10:00/18:00

Venerdì – Domenica 10:00/20:00

Lunedì – chiuso

Fino all’1 Maggio 2017

www.bacontreviso.it

Mosaic'On Promotori d'Immagine
 

Categorie Notizie