Home » I Nizioleti
Scoprire Venezia

I Nizioleti

Sapete il significato del nizioleto (nisio’eto , Termine veneziano per lenzuolino) ? la tipica indicazione stradale veneziana .

A Venezia, per INDICARE I nomi delle calli e dei campi non si usano le targhe venire nelle altre città poichè chiaramente non consone alla prospettiva stessa sia delle abitazioni che dei palazzi. Le denominazioni vengono perciò scritte sui muri delle case e dei palazzi adottando un fondo bianco sul quale si scrivono le lettere in nero. Questi sono i Nizioleti, la loro peculiarità del Consiste nel Fatto Che Si Tratta Di Veri e propri affreschi : rettangolari riquadri un Malta, tinteggiati in bianco (originariamente in calcina) con Una cornice Dipinta in nero, con pennello a mano libera con l’Aiuto di un asse di Legno o usando forme stampo Una apposita per lettere, Numeri e frecce. I Caratteri Sono dipinti, infatti, con l’Aiuto di forme di latta (moneta da dieci centesimi) in cui Sono sagomate Le Lettere dell’alfabeto e l’abile dipintore sa disporli “ad occhio” in modo da centrare le scritte e Riempire simmetricamente Il nizioleto .

I nizioleti Usati per l’Indicazione toponomastica riportano in veneziano italianizzato Il nome della strada, del ponte o del rio su cui si affacciano . Le scritte e il bordo di QUESTE predette predette Indicazioni Sono di colore nero. Nei Luoghi Principali appositi Nizio? Eti riportano Anche il sestiere e la Parrocchia di pertinenza. Tipicamente, questo tipo di Secondo Nizio? Eto utilizza Caratteri e rettangoli di Dimensioni più grandi commenti commenti.

L’uso dei nizioleti o ninsioleti e Stato adottato Durante la dominazione austriaca. Prima, Sotto La Serenissima, non c’erano e le Denominazioni stradali erano patrimonio della gente Che abitava in Quella contrada. Infatti i nomi parte variabile e Di calli e campielli, per la maggior parte, la data veniva Dalla Presenza di Una famiglia o di Una Attività lavorativa o Glucosio Simili. Poi, vista la comodita, racconto Uso e RIMASTO.

ALCUNI nizioleti indicano la Direzione da SEGUIRE per Raggiungere DESTINAZIONI di Particolare Importanza Cittadina o di interesse Pubblico (per Esempio “Al Vaporetto”, “Per San Marco”, “Poste e Telegrafi”). Il nome della DESTINAZIONE principale e affiancato o sovrapposto un Una freccia indica il Che La Direzione da SEGUIRE nel percorso pedonale. Questo tipo di Nizio? Eto si distingué Perché le scritte e il bordo Sono di colore rosso scuro.

In Tempi relativamente Recenti, per le predette predette Indicazioni di Direzione MOLTI nizioleti sono stati sostituiti da Cartelli in metallo catarifrangente di colore giallo: le scritte all’interno, di colore nero, riprendono LO STESSO stile dei nizioleti.

Per farVi Qualche Esempio di nizioleto veneziano:\r\nSotoportego del Casin dei Nobili – (Sestiere di Dorsoduro) Un tempo sede di Una sala da Gioco Aperta solista ai nobili, in cui le Cortigiane si prostituivano.Ponte delle Maravegie – (Sestiere di Dorsoduro) La leggenda narra di Una famiglia dove vivevano sette sorelle di straordinaria bellezza.Riva dei Sette Martiri – (Sestiere di Castello). Nel 1944 il Comando tedesco per rappresaglia fucilò sette Uomini prelevati nel carcere di Santa Maria Maggiore.

Anche la Numerazione anagrafica degli Edifici quasi veneziani E Realizzata sempre Nello stile del nizioleto . In questo Caso il numero anagrafico E dipinto nel Caratteri rossi su sfondo bianco , All’interno di un Riquadro ovale o rettangolare BORDATO di nero posto sull’architrave della porta.

Va osservato Che la Numerazione anagrafica a Venezia segue un criterio Completamente Diverso RISPETTO un Quello usato in Tutte Le Altre città italiane. La Numerazione infatti E al sestiere (un cui si aggiunge la Giudecca, sebbene parte di Dorsoduro) e non per via, per cui All’interno di OGNI Sestiere OGNI abitazione possiede un numero univoco EA OGNI cambio di Sestiere la Numerazione riprende dal numero 1. I sestieri popolati Più, Castello e Cannaregio, Arrivano a numeri Codice Codice civici Molto Elevati (6828 per Castello, 6626 per Cannaregio). Da Notare Che il numero 1 del sestiere di San Marco e Attribuito al Palazzo Ducale MENTRE il numero 1 del sestiere di Dorsoduro E Attribuito alla Dogana da marzo InOLTRE i numeri Codice Codice Pari si susseguono Una Quelli dispari Secondo Una logica sequenziale: non si Segue quindi la Regola della Numerazione pari su un lato e sull’altro dispari.

Un’altra Caratteristica della Numerazione anagrafica veneziana E che per Motivi storici ALCUNE numerazioni Non più significativa rimangono comunque valide , per cui PUÒ capitare di osservare un numero civico dipinto sopra Quella Che Oggi è Una Finestra un terreno pian, il Che però in Passato Porta Era una di ingresso di un’abitazione, oppure di VEDERE dipinti sul muro una serie di numeri Codice Codice civici non Corrispondenti a nulla, un ricordo di Precedenti Abitazioni Oggi scomparse. Allo Stesso Modo, per dover rinumerare non TUTTI GLI Edifici, nel Caso di numeri Codice Codice civici Informazioni relative a Costruzioni di aggiunta relativamente Recente (es. Nuovi ingressi ricavati in Seguito un interramento di un o Nuove fabbriche rio), si utilizza la CONVENZIONE di riprendere L ‘ultimo numero civico Utile e FARLO SEGUIRE da Una lettera alfabetica, in modo da mantenere Tra Gli Edifici preesistenti la Numerazione sequenziale precedente, Venuto per Esempio: 1234 (vecchio edificio), 1234A (nuovo), 1234B (nuovo), 1234C (Nuovo ), 1235 (Vecchio).

Analogo il Sistema di Numerazione un Burano e Pellestrina (basato sui rispettivi sestieri). Fanno invece eccezione i Centri delle Altre isole (ad esempio Murano, Sant’Erasmo e il Lido) e le Aree artificiali realizzate nel XX Secolo (Venire Sacca Fisola e Sant’Elena), colomba i criteri di Numerazione Sono Quelli ordinari delle Altre città italiane (Basati quindi Sulle singole strade).

Anche Piazza San Marco ha il Suo nisioleto , scritto sullo spazio di Tra il portico ed il primo piano della Procuratie Vecchie, in prossimita della Torre dell’Orologio, consumata dal tempo ed erosa Dalla salsedine.

Nel XIX Secolo, lo scrittore e storico Giuseppe Tassini Effettuo Una lunga ma Affascinante ricerca sui toponimi Più Particolari di Venezia, Pubblicata poi nell’importante opera Curiosità Veneziane , di mole imponente ma di godibilissima Lettura Anche per la vivacità nel racconto delle storie Che Hanno originato Le Denominazioni delle varie località.

Fonti : it.wikipedia.org/wiki/Nizioleto \r\nvenicewiki.org/wiki/Nizioleto

 

Mosaic'On Promotori d'Immagine
 

Add Comment

Click here to post a comment

Categorie Notizie