Home » Vinitaly 2017
Enogastronimici

Vinitaly 2017

vitigni-autoctoni-vinitaly-2017-2

Vinitaly 2017 dal 9 al 12 aprile la 51° edizione del salone del Vino più grande al mondo, presso la fiera di Verona, catalizzerà l’attenzione del sistema vitivinicolo nazionale ed internazionale e di tutti gli appassionati #winelovers.

Molte le novità in questa nuova edizione 2017: più spazio con un nuovo padiglione e la presenza di cantine da USA e UK e ancora, riconferma quasi totale delle aziende singole e molti nuovi espositori, layout rivisto e ampliato per Piemonte, Toscana, Sardegna e Vininternational: sono queste alcune novità del 2017.

Sarà una presenza importante quella del Movimento Turismo del Vino grazie al solido rapporto con Verona Fiere, lo stand istituzionale di MTV sarà al centro del Pad. 10, tradizionalmente riservato alle aziende vitivinicole piemontesi. L’accordo rinnovato da MTV e Verona Fiere, renderà protagonisti della grande kermesse e di tutti gli eventi ad essa collegati, uno stand esclusivo di 100mq. (pad. 10 – A2) che offrirà venti postazioni individuali, ‘spazio incontri’ per presentazioni, interviste e degustazioni, occasioni esclusive per rendere protagonisti i vini delle Cantine MTV:
‘Carta dei Vini’ dei Ristoranti ufficiali di Vinitaly  http://www.movimentoturismovino.it #enoturismo

Più spazio e un nuovo padiglione. Cresce il Piemonte, grazie all’ampliamento e al restyling del padiglione 10: un miglioramento che incontra le esigenze di accogliere le richieste di nuovi espositori e dall’altro per alcune cantine di posizionarsi all’interno della propria area geografica di riferimento.
Aumentano l’area espositiva anche i produttori della Sardegna nel padiglione 8, quello che ospita i saloni speciali Vinitalybio e Vivit-Vigne Vignaioli Terroir e della collettiva Fivi (Federazione italiana vignaioli indipendenti).
Novità pure per Toscana e Vininternational, con la creazione di un grande spazio espositivo di circa 4.000 metri quadrati che sostituisce le due tensostrutture separate allestite fino all’edizione 2016.

Tra i nuovi arrivi, per la prima volta a Vininternational cantine da Usa e Regno Unito, che si aggiungono alla collettiva spagnola realizzata in collaborazione con Icex e agli espositori di Svizzera, Francia, Azerbaijan, Georgia, Croazia, Argentina, Portogallo, Australia e Sudafrica.

Per il b2b puro, confermata l’iniziativa Taste & Buy, che organizza incontri tra i buyer esteri dell’incoming realizzato direttamente da Vinitaly e le aziende espositrici, la cui richiesta di partecipazione cresce di anno in anno.

Affari in fiera, wine lover in città, i 29.000 wine lover del 2016 trovano anche nel 2017 il loro spazio di degustazione, cultura del vino e convivialità a Vinitaly and the City, da venerdì 7 a martedì 11 aprile. Dopo il potenziamento dello scorso anno del fuori salone, con un programma ampliato e più diffuso nei luoghi storici della città, Veronafiere riconferma la volontà di tenere nettamente separati i momenti b2c da quelli b2b nel quartiere fieristico.
Viabilità. L’obiettivo di una mobilità sostenibile in termini di efficienza e ambientali verrà perseguito rafforzando i servizi di trasferimento tra i parcheggi scambiatori dislocati in prossimità delle uscite autostradali, oltre che dalla stazione ferroviaria di Verona Porta Nuova, dal centro città e dall’aeroporto Valerio Catullo di Verona-Villafranca.

Tutti gli aggiornamenti e le informazioni : http://www.vinitaly.com/

 

Mosaic'On Promotori d'Immagine
 

Categorie Notizie