Dieta di Natale: cosa mangiare senza ingrassare

dimagrire-natale

Dieta di Natale, il Panettone o il Pandoro? Quale dolce scegliere a  natale? E’ possibile non ingrassare eccessivamente pur non rinunciando al piacere di mangiare?

I consigli dell’esperto nutrizionista, il Dottor Antonio Cretella:

Il Natale è senza dubbio la festa più attesa dell’anno, e decidere cosa portare a tavola non è sempre facile, soprattutto quando questo riguarda due dolci tanto buoni, quanto tipici della nostra tradizione: pandoro o panettone?

Ecco allora che questi giorni di festa possono diventare un periodo fatto di rimorsi e sensi di colpa per chi sta seguendo  una dieta.

Durante i pranzi e le cene con gli amici e parenti è quasi impossibile osservare il proprio regime alimentare, ancor di più se poi non vogliamo rinunciare a una fetta del nostro dolce preferito.

Come comportarsi per mangiare senza “appesantire eccessivamente la bilancia”, consigli pratici:

Allora sarà buona norma evitare di bere più di una porzione di alcool al giorno, magari optando per aperitivi analcolici o al massimo per un bicchiere di vino.
Allo stesso modo andrebbe evitato di mangiucchiare prima di iniziare il pranzo le tipiche noccioline, patatine o rusticini, che non solo,  rappresentano delle trappole caloriche, ma contengono anche tanto sale.
E’ molto importante, anche in questi giorni di festa, non privarci mai di una abbondante porzione di verdura e frutta fresca, che contribuendo a saziarci più velocemente, ci permetteranno sicuramente di essere più sereni nelle scelte dei cibi maggiormente calorici.
In ogni caso una fetta di dolce si potrà mangiare senza troppi sensi di colpa, infatti è anche vero che un piccolo strappo alla dieta ogni tanto è addirittura utile, perché aiuta a gratificarsi e a ritrovare energia per rispettare poi più facilmente un regime alimentare più salutare.
Il pandoro e il panettone, in realtà possiedono caratteristiche nutrizionali simili, e anche se il primo trae in inganno  con il suo aspetto da falso magro,pandoro o panettone quale dolce fa ingrassare meno? contiene più uova e burro, rispetto al secondo e può arrivare a strappare fino a 100 calorie in più per ogni 100g.

In ogni caso entrambi vanno consumati con moderazione, limitandosi non a fette giganti ma fettine da 60g e se possibile astenendosi dalle creme.

Altre piccole accortezze per assaporare fino in fondo le golosità del Natale, potrebbero essere quelle di sostituire la nostra fetta di dolce ad altri carboidrati come il pane, o ancora ridurre la porzione di  pasta. Ancora meglio sarà sostituire il nostro dolce preferito, anche se solo per questo periodo, alla consueta colazione mattutina di tutta la famiglia, cosi da cominciare la giornata con dolcezza.

Fonte :http://www.vitadamamma.com